Novità in cucina

domenica 2 aprile 2017

RISOTTO CON CIPOLLE ROSSE CARAMELLATE

 
 Buona domenica a tutti. Oggi  cucino  un risotto delicato e veloce da preparare, serve del buon riso e delle cipolle di Tropea, pochi gli ingredienti vero? Questo piatto vi stupirà per il sapore dolce della cipolla e per la  sua digeribilità. Dimenticavo serve anche un pò di miele.
Furono i Fenici e i Greci ad introdurre in Calabria l’uso della cipolla, appreso, a loro volta, da Assiri e Babilonesi. Si produce nel territorio  calabrese di Capo Vaticano nel Comune di Ricadi, ma il nome “Rossa di Tropea” nasce dal semplice fatto che le spedizioni delle cipolle in tutto il mondo avvenivano dallo scalo ferroviario di Tropea. Il trasporto delle famosissime cipolle rosse dai campi alla stazione di Tropea, avveniva tramite somari o tramite carri trainati dai buoi, percorrendo sentieri a ridosso del mare.
La cipolla di Tropea contiene solo 26 calorie ogni 100 grammi di prodotto ed è indicata nelle diete dei cardiopatici per il suo potere antisclerotico, combatte il deficit fisico per l’alto contenuto di ferro e vitamine, contrasta i radicali liberi, abbassa i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.  


Nota della spesa
g. 160 di riso carnaroli
g.   40 di burro
g.   30 parm-reggiano
1/2 cipolla 
dl 1,5 di vino bianco secco
dl 1 di aceto di vino rosso
1 foglia di alloro
1 grossa cipolla rossa di tropea 
2 cucchia di miele di castagno (io ho usato il millefiori) brodo vegetale
sale, pepe
olio extra vergine
parm-reggiano
*********************************************************************************************
In una padella rosolare in due cucchiai di olio la cipolla tagliata a fettine sottili continuare la cottura aggiungendo 1 dl di acqua la foglia di alloro e cuocere per circa 30 minuti. Aggiungere l'aceto il miele, sale e pepe e cuocere la cottura finchè le cipolle saranno ben caramellate e morbide nel loro sughetto.
Per il risotto rosolare in una pentola con poco burro 1/2 cipolla tritata fare tostare il riso per alcuni minuti irrorare con il vino bianco, lasciare evaporare, cuocere il riso aggiungendo il brodo vegetale finchè non sarà al dente con un fondo cremoso. Aggiustare di sale e pepe poi togliere dal fuoco e lasciare riposare 1 minuto prima di servire con le cipolle caramellate e una spolverata di parm-reggiano.
                                                               Siate sempre lieti.
                                                                     Nonna Dani

3 commenti:

  1. uh che bel risottino!!! e quelle cipolle caramellate sono una golosità! buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Ha un aspetto davvero intrigante e immagino che il sapore sia divino!
    Complimenti cara e felice serata <3

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.