Novità in cucina

sabato 3 dicembre 2016

ARROSTO DI VITELLO CON CIPOLLE

Di tutto rispetto questo buonissimo arrosto di vitello. La carne ben rosolata da tutte le parti resta morbida e si taglia "con un grissino"come si diceva in una pubblicità... accompagnata dal sughetto di cipolle è un secondo importante adatto per le prossime festività natalizie. Io ho scelto il girello di vitello, ma l'ideale sarebbe trovare un taglio di carne con più grasso come la reale o sottopesce ...Avendo usato una parte di carne magra ho usato la pancetta a cubetti per avere un fondo più grasso ed un sapore più deciso per la carne.

Nota della spesa
1k. di  girello di vitello 
4/5 cipolle Napoli
g. 100 di pancetta a cubetti
2 bicchierini di marsala secca
olio evo
aromi ( salvia, alloro)
aglio
sale,pepe
*****************************************************************************************
In una pentola a doppio fondo ho rosolato per bene da tutte le parti il girello di vitello, ho aggiunto la pancetta a cubetti e ho fatto insaporire per bene la carne. A parte ho preparato un fondo con alcuni cucchiai d'olio e gli aromi, facendo appassire bene in padella le cipolle tagliate ad anelli.

 Quando la cipolla si è ammorbidita ho trasferito la carne  in una casseruola da forno antiaderente (meglio la ghisa) con il suo sughetto e i cubetti di pancetta ormai rosolati ho coperto con la cipolla e messo in forno caldo 200° con la pentola scoperta. Ogni 20 minuti girare l'arrosto e sfumare con con il marsala. La cipolla non deve assolutamente bruciare ma rimanere di un bel colore ambrato. Ci vorrà circa 1'ora di tempo per un buona cottura. Servire l'arrosto tagliato a fettine, caldo con il contorno di cipolle.

                                                          Siate sempre lieti. 
                                                              Nonna Dani



Nessun commento:

Posta un commento

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.