Novità in cucina

mercoledì 8 ottobre 2014

SPAGHETTI con VONGOLE VERACI E COZZE

Ebbene si ogni tanto mi piace cucinare il pesce, con ingredienti freschi e possibilmente di stagione. Ho comprato al supermercato vongole e cozze fresche, pronte per essere cucinate, precedentemente spurgate in acqua corrente. Questo servizio che trovo in pochi supermercati, facilita molto la riuscita del piatto sia in qualità che in risparmio di tempo. La ricetta ha bisogno di pochi semplici ingredienti, ripeto freschi specialmente i molluschi assicuratevi che siano di buona qualità, i pomodori di stagione e l'olio ovviamente extra vergine d'oliva, a bassa acidità non troppo fruttato, delicato che esalta le caratteristiche del piatto che si cucina.
Ho avuto bisogno di:
x di 2 persone 
g.150 di spaghetti
g.600 di vongole veraci
g.400 cozze
g.200 pomodori maturi 
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di prezzemolo tritati
4 cucchiai di olio extra vergine
peperoncino a piacere
sale
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°                                                     




Spurgare le vongole e le cozze in acqua salata per alcune ore, meglio al mattino presto, per togliere tutte le impurità, sabbia ecc, metterle in padella separatamente coprirle e lasciare che si aprano. Estrarre i molluschi e filtrare il liquido che hanno prodotto, io uso solo quello delle vongole. Il liquido andrà filtrato almeno due volte e servirà per allungature il sugo ed insaporirlo.





Tritare il prezzemolo, l'aglio e il peperoncino e fare rosolare in una padella con l'olio.





                                  


Appena l'aglio fa sentire il suo bel profumo, aggiungere il pomodoro tagliato a cubetti, (quando ho poco tempo lascio la pelle) ma meglio pelato e poi tagliato a cubetti e lasciare cuocere per circa 15 minuti. Unire i molluschi mescolare bene al sughetto bagnando di tanto i tanto con il liquido delle vongole, lasciare insaporire sul fuoco lento per altri 10 minuti, se necessario aggiungere il sale. 

Infine aggiungere gli spaghetti cotti e scolati dall'acqua, mescolare bene aggiungendo una manciata di prezzemolo tritato.
                                                       Buon appetito
                                                         Nonna Dani
                                             Con questa ricetta partecipo  al contest di Amelie "Il caffè delle donne"




4 commenti:

  1. ciao nonna Dani,
    belle le foto....e chiarissima la ricetta ....ci hai fatto venire voglia di preparare questi spaghetti!
    Ma questo ristorante è aperto solo ai nipoti?
    Un bacio e complimenti dalle 4 apine

    RispondiElimina
  2. No è aperto a tutti, consorte, figlia, genero, amici, pareti e apine comprese..... grazie per la visita.Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Ma sai nonna Dani che sento il profumo fino a qui..
    Semplicemente divini...che appetito..vado subito a cenare..ma prima mi iscrivo , sperando in un tuo gradito ricambio!
    Bacio mia cara e buon w/e..
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. grazie Nella per essere passata da me.

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.