Novità in cucina

domenica 12 ottobre 2014

SOS PABASSINOS per QUANTI MODI DI FARE E RIFARE

Eccomi puntuale all'appuntamento dei Quanti modi di fare e rifare  nella cucina di Paola con la ricetta dei Pabassinos, che non conoscevo ma vi assicuro sono piaciuti molto. Ho fatto due impasti uno con i semi di anice e uno senza, pensando che il sapore dell'anice fosse troppo forte, invece è stata una piacevole sorpresa, perché il gusto e il sapore sono gradevolissimi. Sono ottimi biscottini da gustare a fine pranzo o all'ora del tè e perché no in qualsiasi momento della giornata, quando la fame o la stanchezza si fanno sentire. Un Pabassinos e via... si riparte....

Ho avuto bisogno di:
g. 500 farina
g. 180 zucchero semolato
g. 110 di burro 
g.   20 di strutto
g. 150 uvetta 
g. 150 nocciole
g.   20 di semi di anice
3 uova
1 bustina di lievito chimico
g. 200 zucchero a velo + qualche goccia di liquore alchermes (per la glassa)
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°











Nella planetaria ho impastato tutti gli ingredienti tralasciando i semi di anice che ho aggiunto ad una parte dopo aver diviso in due l'impasto. Con una parte dell'impasto ho formato dei rotolini di pasta appiattendo leggermente la superficie, ho tagliato a rombi e li ho cotti in forno caldo 180° per circa 20/30minuti.
Al secondo impasto ho unito i semi di anice ho formato i rotolini li ho adagiati nella leccarda e li ho cotti sempre in   forno caldo. In un secondo tempo, ormai freddi li ho tagliati.    






Per la glassa
Ho mescolato energicamente lo zucchero a velo con qualche cucchiaino di acqua bollente aggiungendo qualche goccia di liquore.


                                                Alcuni Pabassinos li conservo in dispensa
                Grazie a Paola e alle cuochine che parteciperanno all'appuntamento di questo mese.
                                                                    Nonna Dani

14 commenti:

  1. Buongiorno carissima Daniela e ben ritrovata!
    Eccoci qui di nuovo tutti insieme, tra caldi, confortanti colori autunnali e deliziosi profumini che si diffondono mensilmente nella nostra gioiosa cucina aperta!
    Anna e Ornella ti ringraziano calorosamente per la bellissima versione di Sos Pabassinos e ti aspettano, domenica 9 novembre, nella cucina della brava e cara Nadia per preparare i Caronsei!
    Ti aspettiamo!
    Baci
    Cuochina

    RispondiElimina
  2. Il secondo salsicciotto l'hai tagliato dopo cotto...non si è sbriciolato?!...davvero un'idea pratica...
    Bellissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non si sono sbriciolati, in questo modo la forma rimane più intatta. sono buonissimi. Grazie per la ricetta

      Elimina
  3. Che bontà con la glassa all'archermes, da noi in dispensa non ci sono arrivati... Alla prossima!

    RispondiElimina
  4. Anche a me non ne sono avanzati..... vengo a mangiarne qualcuno dei tuoi ;) Bacioni

    RispondiElimina
  5. ciao nonna Dani
    troppo belli rosa!!
    E' una BUONA idea la glassa al'alchermes....ci piace molto.
    Brava e a presto.
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  6. Mi piace quella glassa rosata data dall'alchermes.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come succede spesso è stata un'idea dell'ultimo minuto, ma giusta anche come sapore.
      Grazie a presto

      Elimina
  7. Cara Daniela quanto sono belli e immagino che buoni la glassa rosa gli da un tocco in più !!!!
    Il mese prossimo mi raccomando ti aspetto .....
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
  8. Riuscirissimi e che idea la glassa all' alchermes! Da provare!

    RispondiElimina
  9. Deliziosi i tuoi pabassinos e geniale l'idea dell' alchermes nella glassa....il rosa li rende davvero carini!!! Ho omesso i semi di anice per paura che non piacesse il loro sapore, ma la prossima volta voglio provare anch'io ad usarli!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io per timore che non piacesse il sapore dell'anice ne ho preparati solo una parte, ma il profumo e sapore sono gradevoli e sono piaciuti tanto.Da provare. Un caro saluto.

      Elimina
  10. è vero! sono davvero deliziosi! poi questa glassa rosa è fantastica! Complimenti!

    RispondiElimina
  11. wow che idea il liquore nella glassa... darà sapore e il colore è carinissimo.... bravissima!

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.