Novità in cucina

venerdì 11 luglio 2014

PANINI DI SEMOLA

Ogni tanto preparo il pane di semola alternandolo al mio pane  quello che preferisco in assoluto. A volte lo preparo con la classica forma rotonda, per intenderci come il pane pugliese, ma capita che preparo anche  piccoli panini, buoni e soffici da accompagnare ogni tipo di pietanza.  So che non dovrei, ma spesso mi lascio tentare e ne mangio un pezzetto, poi un'altro, insomma un panino appena sfornato.....è buonissimo.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ho avuto bisogno di:
g.300 farina 0
g.300 semola rimacinata
g.  90 licolamarena rinfrescato almeno due volte
g.300 di acqua circa
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaio di malto
g.4/5 di sale marino iodato
Alla sera fare il poolish con
g.150 di farina 0
g.150 acqua
g.  90 di licolamarena
e lasciare lievitare per tutta la notte coperto con un canovaccio umido.
Al mattino
Nella planetaria unire tutto il poolish a g.150 di farina 0 e g.300 di farina di semola, poi aggiungere l'olio, il malto il sale e circa g.150/160 di acqua o quanti ne necessitano per avere un'impasto morbido.
                      Lasciare lievitare sempre coperto con il canovaccio umido fino al raddoppio.
Trascorso il tempo della lievitazione, riprendere l'impasto e dividerlo in diversi pezzi. Allungare ogni pezzo di pasta con le mani o con il mattarello. Arrotolare poi la pasta su se stessa e sistemare i panini ottenuti nella leccarda ricoperta da un foglio di carta da forno.
                                
                     
                       Lasciare lievitare i panini fino al raddoppio coperti con un canovaccio umido.                                                                       
                                       Cuocere in forno riscaldato a 200° per circa 40 minuti.
              Nonna Dani                      
                                                                 




5 commenti:

  1. Ho spronato giusto oggi un bel pane di semola..io l'adoro nei lievitati ^_^
    I tuoi panini sono davvero splendidi!!!!
    Compliemnti e felice we <3

    RispondiElimina
  2. Grazie li adoro anch'io, specialmente appena sfornati!
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Scusa Daniela ho fatto un disastro ahahah
    Eccomi qui sono tornata per scoprire quante ricette buonissime mi stavo perdendo comincio domani con provare questi splendidi panini :-)))
    Un abbraccio :-))

    RispondiElimina
  5. Sono contenta di sentirti, il pane è sempre il pane, buonissimo.
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.