Novità in cucina

sabato 28 giugno 2014

CONFETTURA DI ALBICOCCHE

 
Ho comprato al mercato contandino della bellissime albicocche, sane e mature al punto giusto.  E' un frutto che a noi piace molto, ricco di principi nutritivi come il betacarotene, le fibre e  la vitamina A. Dopo una bella scorpacciata, ho fatto la confettura.

Ho avuto bisogno di:
Kg. 2 di albicocche mature
Kg. 1,6 di zucchero semolato
Lavare e togliere tutte le impurità  dalle albicocche, tagliarle a metà e metterle in un tegame largo affinché si possano cuocere velocemente. Ci vorrà circa un’ora, a metà cottura aggiungere lo zucchero lasciare cuocere sempre mescolando. Questa è una fase molto delicata perché è facile che la marmellata si attacchi al fondo del tegame.  La confettura è pronta per l’invaso quando "fa il filo" facendola colare con un cucchiaio su un piatto.  A questo punto si scaldano i vasetti, precedentemente lavati ed asciugati, in forno caldo, si aggiunge il prodotto ancora molto caldo, si chiudono i vasetti con i coperchi e si capovolgono per una decina di minuti.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
  
                     Conservare in luogo fresco ed asciutto, per circa  due mesi prima dell'uso.
      Nonna Dani













 


                                                          
 

1 commento:

  1. Anche a me piacciono le albicocche, in tutti i modi, ma qui sono intoccabili come prezzo.
    Perfetta la tua confettura
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.