Novità in cucina

venerdì 13 giugno 2014

COLLETTA ALIMENTARE

  


SABATO 14 GIUGNO  COLLETTA ALIMENTARE STRAORDINARIA

Un’edizione straordinaria della popolare “Giornata Nazionale della Colletta Alimentare" si rende necessaria per far fronte all’emergenza alimentare che affligge il nostro Paese: sono oltre 4 milioni le persone in Italia che vivono grazie a pacchi alimentari o pasti gratuiti presso le mense, di questi oltre 400 mila sono bambini che hanno meno di 5 anni.
Sabato 14 giugno nei supermrcati di tutta Italia che aderiscono all'iniziativa, sarà possibile acquistare e donare alimenti a lunga conservazione, che poi la Rete Banco Alimentare distribuirà alle oltre 8.800 strutture caritativa convenzionate, che ogni giorno assistono circa 2 milioni di poveri.




PER SAPERNE DI PIU' 

La FondazioneBanco Alimentare Onlus  non ha scopo di lucro e si propone l’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale nei settori dell’assistenza sociale e della beneficenza, nel solco della tradizione cristiana, della dottrina sociale della Chiesa e del suo Magistero, secondo il principio di sussidiarietà e secondo la concezione educativa del “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita”.
Per raggiungere i suoi obiettivi, provvede in particolare: alla raccolta delle eccedenze di produzione agricole, dell’industria alimentare, della Grande Distribuzione e della Ristorazione organizzata; alla raccolta di generi alimentari presso i centri della Grande Distribuzione nel corso della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare; alla ridistribuzione ad enti che si occupano di assistenza e di aiuto ai poveri, agli emarginati e, in generale, a tutte le persone in stato di bisogno”.
(Art.2 dello Statuto della Fondazione Banco Alimentare Onlus)
 Beneficio sociale - Prodotti ancora utilizzabili per l’alimentazione vengono salvati e non diventano rifiuti, ritrovando la loro originale destinazione e finalità presso gli enti caritativi che ricevono gratuitamente questi alimenti per i loro bisognosi e possono destinare le risorse così risparmiate all’implementazione delle loro attività, migliorando la qualità dei propri servizi.

Beneficio educativo - Fin dalla sua origine, la Fondazione Banco Alimentare Onlus ha superato ogni aspetto assistenzialista. Infatti il metodo adottato è sempre stato quello del dono di sé commosso verso la persona concreta, unica, irripetibile, povera o ricca che sia. L’opera educativa pone dunque al centro del suo agire la carità. Infatti, non è possibile aiutare lo sviluppo di nessun uomo, se non lo si guarda a partire dall’insieme di esigenze ed evidenze fondamentali che lo costituiscono. Solo così è possibile condividere il suo vero bisogno, senza ridurlo a un progetto ideologico.

Da anni sono volontaria e partecipo attivamente alla giornata della Colletta Alimentare, posso solo dire che ogni volta è sempre bellissimo esserci ed è sempre più quello che ricevo che quello che dono.
Nonna Dani


Lunedì 16 giugno
Non avevo dubbi, ancora una volta gli italiani sono stati generosissimi...... sono state raccolte
4.770 tonnellate di cibo in un solo giorno. GRAZIE A TUTTI.

3 commenti:

  1. Bellissima e lodevole iniziativa, in bocca al lupo :))

    RispondiElimina
  2. Anche da noi c'era ieri al centro commerciale speriamo solo che le offerte vadano dove serve davvero !!!!!
    Un abbraccio :-))

    RispondiElimina
  3. Conosco la serietà della Fondazione, non ho dubbi sulla destinazione degli alimenti. Al riguardo,ti segnalo un articolo apparso sul sussidiario.net http://www.ilsussidiario.net/News/Cronaca/2014/6/15/RISULTATI-COLLETTA-ALIMENTARE-4-770-tonnellate-di-cibo-raccolte-in-un-solo-giorno-Giussani-grande-prova-di-realismo/507688/

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.