Novità in cucina

domenica 6 aprile 2014

QUANTI MODI DI FARE E RIFARE LA TORTA PASQUALINA

L'appuntamento di questo mese per noi cuochine di Quanti modi di fare e rifare è nella cucina di CarlaEmilia che ringrazio per questa bella ricetta perchè mi ha dato la possibilità di far gustare la torta tipica ligura anche ai miei bimbi. Certa che sarebbe piaciuta a tutti non mi sono accontentata di prepararne una, ma due.....e  vi assicuro che ne è valsa la pena,(nonostante la fatica) perchè gli apprezzamenti non sono mancati specialmente da chi come mia figlia, che ritornando a casa alla sera stanca, dopo una giornata di lavoro, trova la cena pronta per tutta la famiglia.
Sono buone le torte salate, possono essere degli antipasti per una cena importante o un'ottima alternativa per una cenetta in famiglia. La torta pasqualina assomiglia  un pò all'erbazzone reggiano, che prima o poi pubblicherò, per questo ho portato alcune variazioni negli ingredienti alla ricetta originale di CarlaEmilia, che spero mi perdonerà.
Partecipo il 6 di ogni mese a
Ho avuto bisogno di:
Per il ripieno
kg. 1,2 di spinaci
g.   800 di bietole chiare
2 cipollotti rossi freschi
½ porro
6 uova
g. 500 ricotta
8/9 cucchiai di parmigiano-reggiano
sale - pepe
Per la pasta
1 kg. di farina
10 cucchiai di olio evo
g.500 acqua tiepida
                             °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Dopo aver lavato e pulito accuratamente gli spinaci e le bietole li ho cotti in un capiente tegame, poi a cottura avvenuta  ho scolato le verdure dall’acqua e lasciate raffreddare. Con la mezzaluna le ho  tagliate finemente fatte rosolare e insaporire bene in un tegame con l’olio, i cipollotti e il porro tagliati a rondelle. Dopo aver lasciato raffreddare ho aggiunto il formaggio, la ricotta, 2 uova, ho aggiustato di sale e pepe.
Nella planetaria ho impastato la farina con l’acqua e l’olio poi ho lasciato riposare per più di un’ora, la pasta avvolta in una pellicola  trasparente.
Ho iniziato a tirare con il mattarello i dischi di pasta, sicuramente questa è la parte più impegnativa di tutta la ricetta. Ho fatto 5 dischi di pasta sottilissima,(non sono riuscita a farne di più) due sotto poi il ripieno, nel mezzo ho rotto due uova e tre sopra per due stampi di 28 di diametro
                          Ho cotto le due torte in forno caldo a 200° per 50 minuti.
Ottima!!!!!! E' piaciuta a tutti, ma proprio a tutti.
                                                              
 
Un abbraccio alla cuochina e a tutte le cuochine che insieme a me hanno condiviso questo bell'appuntamento.
Nonna Dani
                                                   

 

15 commenti:

  1. Eccoci Daniela cara, siamo Anna, Ornella e la Cuochina
    e ti ringraziamo di cuore per la bellissima torta Pasqualina!
    La nostra tavola festosa si tinge di primaverili colori
    e di allettanti meravigliosi sapori!
    Buona Pasqua a tutti con cuore sincero
    che porti pace e amore al mondo intero!
    A maggio da Dany ti aspettiamo
    la mini quiche lorainne insieme prepariamo!
    Un abbraccio
    La Cuochina

    RispondiElimina
  2. che bella versione, ne mangerei una anche adesso di quelle fette, ormai è un ricordo la mia, devo rifarla proprio...un saluto

    RispondiElimina
  3. Che belle le tue due tortine! Complimenti! Da rifare assolutamente!!!

    RispondiElimina
  4. Ma che bella con l'uovo a vista !!!!
    Addirittura due sei bravissima !!!!!
    Un bacione :-)))

    RispondiElimina
  5. doppio ripieno! ottima :) anche io con l'uovo a vista :)

    RispondiElimina
  6. Che buone nonna Dani!
    Anche a noi è piaciuto in sacco!
    Buona Pasqua!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  7. Che profumino i cipollotti freschi con le erbette, non ci stupisce sia piaciuta a tutti, quanto sono preziose le mamme nonché nonne!!! Buona Pasqua e alla prossima

    RispondiElimina
  8. La tua versione è bella allegra complimenti!

    RispondiElimina
  9. Ci credo che è piaciuta a tutti...piace anche a me!!
    Ottima versione!!

    RispondiElimina
  10. Daniela, sono splendide queste torte e non ho dubbi sul fatto che sono piaciute tanto!
    Buona serata col sorriso :-D

    RispondiElimina
  11. Grazie per essere passate da me. Ho sbirciato un pò nel blog dei quanti e devo dire che le versioni sono tutte bellissime. Buona Pasqua a tutte. Un augurio speciale alla cuochina a Anna e Ornella.

    RispondiElimina
  12. Ciao Dani, sei superperdonata, hai fatto due bellissime torte e sono contenta che tutta la famiglia sia rimasta soddisfatta, grazie per essere stata nella mia cucina, un bacio grande a presto

    RispondiElimina
  13. Veramente bellissime le tue torte!
    Buona Pasqua

    RispondiElimina
  14. ciao nonna Dani,
    che meraviglia...anzi due meraviglie!!
    Immaginiamo tornare dal lavoro alla sera e trovare queste torte....da coprire di baci nonna Dani.
    Un bacio e buona Pasqua dalle 4 apine

    RispondiElimina
  15. Addirittura due, bravissima, Buona Pasqua.

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.