Novità in cucina

martedì 3 febbraio 2015

PESCHE DOLCI

Tempo di carnevale, tempo di scherzi, di feste in maschera per grandi e piccini e senza ombra di dubbio anche tempo di dolci. Quest'anno ho preparato le pesche dolci, che piacciono molto a mio marito, con la ricetta di Ornella che prevede l'impasto base 2 della cuochina ed è stato un vero successo. L'impasto è molto versatile, l'ho usato diverse volte, per altre preparazioni ottenendo sempre ottimi risultati.
Vi servirà:
Per questa ricetta ho raddoppiato le dosi dell'impasto base 2
G. 240 di farina di forza (minimo 13% di proteine)
g.  110 di licoli molto attivo
g.  80 latte tiepido
g.  60 zucchero
g.  60 tuorli d'uovo
g. 100 di zucchero semolato
g.  80 di burro a temp. ambiente
un pizzico di sale
liquore alchermes + zucchero semolato
Per la crema
3 tuorli d'uovo
3 cucchiai di farina
4 cucchiai di zucchero
3 bicchieri di latte
scorza di limone

*********************************************************************************

Nella planetaria unire al licoli il latte tiepido, aggiungere le uova, lo zucchero e a piccole quantità la farina setacciata. Impastare bene gli ingredienti finchè la pasta non si stacca dal bordo, poi aggiungere il burro fuso ed infine il sale. Mettere l'impasto in una terrina coprire con una pellicola oppure inserire come ho fatto io in un sacchetto di plastica e lasciare riposare. Non avendo tempo ho messo il tutto in frigo per una notte intera. 








Il mattino successivo, dopo aver tolto dal frigo, ho lasciato lievitare per il raddoppio,naturalmente il tempo di lievitazione si è allungato, tempo per raggiungere la temp. ambiente+ tempo di lievitazione. circa 6 ore.
A questo punto ho ripreso l'impasto, ho fatto alcune pieghe e l'ho tagliato in tanti piccoli pezzi formando delle palline di circa g.20/25 ciascuna. Ho lasciato ancora lievitare poi le ho cotte al forno per circa 10 minuti ad una temperatura di 200° 





 
Una volta raffreddate ho farcito le mezze pesche con la crema, preparata mescolando le uova con lo zucchero, la farina il latte e la scorza del limone. Portare a ebollizione poi lasciare raffreddare. le ho unite, passate nel liquore e poi nello zucchero. 














Ho unito le mezze pesche insieme, le ho passate nel liquore e poi nello zucchero







                                SONO BUONISSIME.....
           Grazie a Ornella per i suoi preziosi consigli.
                                                                    Nonna Dani
                            Con questa ricetta partecipo al contest Un biscotto per due



1 commento:

  1. Cara Daniela, grazie di cuore a te! Sono felicissima che abbiano avuto successo in famiglia! Gli impasti base della Cuochina sono tutti un portento, risultai assicurati :-) Un abbraccio

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.