Novità in cucina

domenica 29 dicembre 2013

TORTELLINI AL FORNO

29 dicembre 2013

Buongiorno a tutti !!!!

Apro questo blog per  condividere con altri la mia passione per la cucina.

Non sono una professionista, non ho frequentato una scuola di cucina, quello che so fare mi è stato tramandato dalle tradizioni della mia terra, da mia madre e dal mio impegno per imparare qualcosa di nuovo e pertanto la mia esperienza la metto a disposizione di tutti quelli che intendono conoscere alcune ricette emiliane.

Inizio questa avventura con una ricetta tipicamente natalizia della mia tradizione che immagino presente sulle tavole di tanti: tortellini dolci di marmellata.

Possono essere fatti sia al forno che fritti, il ripieno varia da casa a casa, c’è chi fa prevalere le marmellate brusche, chi invece le dolci, c’è chi aggiunge poca frutta secca, c’è chi non la mette, insomma non c’è una regola precisa, ma ognuno la fa secondo la sua usanza che richiama ricordi antichi del proprio vissuto.

Il mio ripieno lo preparo ogni anno per tempo lasciandolo riposare in frigorifero alcuni giorni per armonizzare fra loro i diversi sapori.



Passiamo alla ricetta:

 

 

TORTELLINI AL FORNO

 

Per il ripieno

 
Preparare un misto di marmellate (amarena, prugna, albicocca, arance ecc) di circa 800gr, aggiungere mandorle tritate e tostate, pinoli, amaretti tritati finemente, un cucchiaio di caffè in polvere, un cucchiaio di cacao amaro in polvere, arancia e cedro canditi tritati infine una purea di castagne cotte.   Questo ripieno si conserva in frigo in un contenitore di plastica o vetro con coperchio, per diversi mesi.

 

 

Per la pasta

 
Gr.400 di farina 00 di cui 1 cucchiaio di fecola di patate

Gr.180 di zucchero

Gr.120 di burro

2 uova intere

limone bio grattugiato

una bustina di vanillina

pizzico di sale

una dose di lievito chimico – zucchero a velo vanigliato

 


In una capiente terrina amalgamare bene il burro ammorbidito con lo zucchero, unire lentamente la farina, il cucchiaio di fecola, le uova la bustina di vanillina la scorza grattugiata del limone, un pizzico di sale. Lasciare riposare l’impasto in frigorifero per circa mezz’ora, poi riportare a temperatura ambiente ed unire la dose.
Con il mattarello stendere a piccole quantità la pasta di circa 1 centimetro, disporre sulla pasta mezzo cucchiaio di ripieno ad una distanza di 3 centimetri l’uno dall’altro, ricoprire rivoltando la pasta e tagliare intorno con l’apposito attrezzo o con un bicchiere.




Rivestire con carta forno la leccarda e disporre i tortellini distanziati fra loro, cuocere a forno caldo 180° per circa 30 minuti. Quando si sonoraffreddati, spennellare la superficie con liquore dolce, maraschino, sassolino ecc. e spolverare con zucchero a velo vanigliato.

 

 
 
Buon appetito, Buon Natale e Buon Anno. 
 
Nonna Dani

 

 

6 commenti:

  1. Ciao carissima Daniela, benvenuta nel mondo dei foodblogger :))
    Bellissima ricetta
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Grazie cuochina del benvenuto. Un abbraccione anche a te.
    Daniela

    RispondiElimina
  3. Cara Daniela ben venuta !!!!!!
    Vedrai che bello!!!!!!
    Un abbraccio Nadia

    RispondiElimina
  4. Grazie Nadia, tantissimi auguri di Buon Anno a tutti.
    Daniela

    RispondiElimina
  5. Dani ben venuta belli i tortelli....venivo per il tiramisu`....
    Auguri di buon anno
    francesca

    RispondiElimina
  6. Ciao Nonna Dany che bello hai anche tu il blog...verrò a trovarti ancora e complimenti per il tiramisù, aspetto fantastico, e questi splendidi tortellini! bacioni

    RispondiElimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.