Novità in cucina

giovedì 24 aprile 2014

SALSA PRIMAVERA


Sono anni che preparo questa salsa cotta per accompagnare i piatti di bolliti o per guarnire qualche tartina, è una conserva sott'olio molto gradita in casa mia, ha un retrogusto leggermente acidulo, ma lascia inalterati i sapori e i profumi delle verdure.  Prima di ogni altra cosa, mi preme dire che per una buona conservazione delle verdure sott'olio, si devono osservare alcune regole molto importantiInnannzitutto  le verdure non possono essere conservate solo sott'olio, perchè l'olio da solo non è un conservante e non ha sufficiente acidità per conservare e scongiurare il pericolo di intossicazione botulinica. L'aggiunta dell'aceto o succo di limone, a secondo della ricetta, è assolutamente indispensabile. Le verdure devono essere imbevute di aceto bianco con un acidità del 6°. Non è consigliabile usare aceto fatto in casa, se non è possibile misurarne il grado di acidità. Tutta la verdura deve essere di bell'aspetto, soda, sana e mai troppo matura.                                                                          
Ho avuto bisogno di:
3 peperoni (rosso, giallo, verde) sani e maturi al punto giusto
1 cipolla bianca media
1 finocchio
3o4 carote
gr.400 di fagiolini
 sedano bianco la parte più tenera
1/2 etto di sale fino per ogni chilo di verdura
aceto bianco 6° di acidità
vino bianco secco
olio extravergine d'oliva di buona qualità
 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Tagliare a pezzetti le verdure e lasciare riposare in una ciotola per 24 ore sotto sale.
Trascorso il tempo si scolano dal liquido che si è formato, si mettono a cuocere in un capiente tegame coprendole con 3/4 di aceto e 1/4 di vino bianco. Si fanno bollire per circa 30 minuti, poi si scolano e si lasciano raffreddare.
Si riempiono i vasi di vetro pressando leggermente poi si aggiunge l'olio extra vergine d'oliva. Attendere un pò di tempo affinchè le verdure si assorbano bene di olio e se necessario aggiungerne dell'altro. Chiudere i vasi e riporre in luogo buio ed asciutto. Non consumare prima di due mesi.
Ottima per accompagnare i bolliti.
                                                     
                                       
Nonna Dani

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.