Novità in cucina

mercoledì 28 gennaio 2015

PENNETTE AL SALMONE

Se avete poco tempo a disposizione per cucinare e volete gustare un primo piatto sostanzioso e genuino, potete provare le pennette al salmone. Quando trovo il salmone fresco preparo spesso questo primo, perchè ha un gusto dolce che si accompagna bene con i piselli e la panna. Lo ritengo un piatto unico, basta un secondo piatto d'insalata mista ed un frutto di stagione e voilà il pranzo è servito.....e vi assicuro gradito a tutti grandi e piccini.
Vi servirà:
g. 150 di salmone fresco
g.  70 di piselli surgelati
1 porro piccolo
1/2 bicchierino di vodka
olio extra vergine
g. 100 di panna liquida
sale, pepe
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Privare il salmone della pelle, lavarlo in acqua corrente, poi tagliarlo a piccoli cubetti. Nel frattempo tagliare a rondelle il porro, farlo rosolare in una padella antiaderente con due cucchiai di olio evo, quando il porro inizia a rilasciare il suo profumo aggiungere la polpa di salmone abbassare il fuoco e lasciare cuocere e insaporire per alcuni minuti.    









Irrorare con la vodka, lasciare sfumare poi aggiungere i piselli. Trascorsi circa 10 minuti versare la panna, aggiustare di sale e pepe.








 Quando il sugo inizia a rapprendersi unire le pennette, fare saltare pochi minuti in padella se necessario con alcuni cucchiai di acqua di cottura e servite.
                      
                                                                   Buon appetito.
                                                                    Nonna Dani
Con questa ricetta partecipo a "Ricetta della Bontà" promosso dalla Lega del Filo d'Oro in occasione dell'iniziativa di raccolta fondi Pasta della Bontà. La Pasta della Bontà è un'iniziativa di raccolta fondi che, per il terzo anno consecutivo e grazie alla collaborazione di Coldiretti, offre sostegno verso le attività di assistenza e riabilitazione di bambini, giovani e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali.



Nessun commento:

Posta un commento

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.